Mercoledì 28 Settembre 2022

Attualità 12:18

Marta Sannito, imprenditrice e moglie di Antonio Cabrini, volto simbolo del Calcio italiano, sostiene la Taccone: "La persona giusta per guidare la città che entrambe amiamo profondamente"

sannito cabrini.png

AVEZZANO. Questa strana campagna elettorale, che per la prima volta si svolge in estate e durante un periodo molto particolare, rimasta quindi finora"sotto tono" inizia ad accendersi.

 

Il sostegno ad Anna Maria Taccone arriva anche dal mondo dello Sport.

 

Marta Sannito, imprenditrice nel settore sportivo e moglie di Antonio Cabrini, fra i simboli più forti di un calcio sano e vincente, interviene per sostenere la sua candidatura a Sindaco di Avezzano.

 

“Conosco Anna Maria da quando eravamo bambine. Siamo cresciute insieme condividendo gli insegnamenti dello sport: l’impegno, la costanza, lo spirito di squadra, la lealtà, l’etica. Un mondo valoriale che garantisce la crescita sana dell’individuoNello sport non esistono nemici, ma avversari che si rispettano, non esistono battaglie, ma competizioni basate su regole e gioco di squadra. Insieme abbiamo vissuto vittorie e sconfitte, formandoci con quei princìpi che solo lo sport sa insegnare. E che restano dentro ognuno di noi per sempre.”

  

Marta Sannito è nata e cresciuta ad Avezzano dove torna sempre, quando gli impegni professionali lo consentono. Uluogo in cui conserva i suoi ricordi più belli, quelli di un’infanzia felice, di panorami meravigliosi, della natura spettacolare, degli amici di sempre.

 

Sono stata felicissima di apprendere che Anna Maria abbia deciso di candidarsi come Sindaco della città di Avezzano. Sono orgogliosa che quella bambina, scolpita nei miei ricordi, sia diventata una donna preparata. Sono certa che i valori condivisi saranno utili alla Città che entrambe amiamo profondamente. 


Ci attende un periodo pieno di criticità ed incertezze dovute agli effetti della pandemia. Le Amministrazioni e le Istituzioni in generale necessitano, oggi più che mai, di una guida capace e decisa, che abbia le competenze necessarie per fronteggiare la crisi del sistema economico e del tessuto sociale. Anna Maria ha queste caratteristiche.


Conosco bene le sue competenze tecniche ed ancora meglio le sue doti umane: la sua disponibilità, la sua grande capacità di ascolto e dialogo, il grande rispetto che ha per le persone, qualità indispensabili per ricostruire il tessuto socio-economico delle nostre città nei prossimi mesi.

 

Faccio il mio più grande in bocca al lupo ad Anna Maria Taccone, una donna che ha già raccolto i frutti delle sue capacità professionali e che ha deciso di mettere la sua esperienza a disposizione della nostra città.

 

 

ManagerInsegnante, Membro dell’Associazione Cultura Italiae, la Sannito vive a Milano ma torna spesso ad Avezzano, dove, dice ho lasciato il mio cuore.